Esistono in circolazione numerosi software per agenti di commercio; tutti con moltissime funzionalità, aspetti diversi, integrazioni possibili, elementi di personalizzazione. Ma cosa ci si aspetta di trovare in un software per agenti di commercio? Quali sono gli aspetti considerati imprescindibili?

Ne abbiamo individuati alcuni che, a nostro parere, sono fondamentali.

  • Deve essere utilizzabile ovunque e comunque

Gli agenti di commercio utilizzano principalmente tablet e smartphone: per effettuare gli ordini, per ricevere ed effettuare chiamate, per mandare mail e ricevere informazioni dall’azienda. Un software di questo genere non può essere vincolato all’utilizzo da postazione computer, deve essere garantita la flessibilità.

Immaginate un vostro agente di commercio che mentre aspetta in auto ha la possibilità di mandare avanti l’ordine di un cliente. Oppure una situazione in cui lo stesso agente effettua l’ordine dal cliente, sotto i suoi occhi.

Sono tutti elementi che fungono da leva di marketing (si sa, i clienti vogliono tutto subito) ma anche sostitutivi delle mille chiamate in ufficio per procedere con l’inserimento dell’ordine.

  • Semplice, semplice, semplice. Abbiamo già detto semplice?

Per esporre al meglio questo punto, dovremmo farvi l’elenco delle mille funzionalità di alcuni software in circolazione. Prestate attenzione quando sottoscrivete un abbonamento, approfittate del periodo di prova che offrono quasi tutte le aziende e controllate quali sono le funzioni presenti e, soprattutto, quante sono.

Ai nostri agenti di commercio non servono molti applicativi o funzionalità, il loro è un lavoro che si fonda sulla capacità relazionale. Quello che può offrire un software è un supporto nell’inserimento dell’ordine, un rapporto diretto con l’azienda, un catalogo online fruibile velocemente, ma non occorrono gestionali complessi che, molto spesso, vengono messi da parte perché necessitano di un tempo di apprendimento troppo lungo per le impegnatissime giornate di un agente di commercio.

  • Personalizzabile

Quello di oggi è un mercato non più fondato sui larghi consumi quanto su quelli personalizzati. La parola d’ordine, trasversalmente a qualunque categoria merceologica è la personalizzazione. Ecco dunque la nostra terza fondamentale caratteristica. La chiave di volta, secondo noi, è la capacità di prendere un software per agenti di commercio (categoria molto numerosa e variegata) e modificarlo sulle esigenze di ognuno: il proprio software di fatturazione, il proprio listino prodotti, il proprio catalogo, il proprio portafoglio prodotti. Ambizioso, è vero, ma assolutamente vincente se associato alla semplicità di utilizzo di cui abbiamo parlato prima.