Il CRM (Customer Relationship Management) è un sistema per gestire in modo più efficace la relazione con i tuoi clienti e con i tuoi potenziali clienti. Si basa sul presupposto che annotare ogni attività commerciale svolta nei confronti di un cliente possa essere il modo migliore per elaborare una strategia e concludere la vendita, così da intercettare il bisogno del cliente senza risultare insistente e inopportuno.

Calato nel mondo degli agenti di commercio, il CRM permette di visualizzare tutti i contatti che si sono avuti con un determinato cliente; strumento molto utile anche nelle situazioni in cui si ha un nuovo agente di commercio, che acquisisce il pacchetto di clienti del suo predecessore ed è in grado di comprendere subito lo stato delle varie trattative.

Dal punto di vista dell’agente, il CRM è uno strumento molto più efficiente rispetto ai noiosissimi report che si era costretti redigere settimanalmente per aggiornare il direttore commerciale sulle attività svolte.

Ora esistono moltissimi software che rendono più agevole l’inserimento, da parte dell’agente, delle attività svolte.

Ecco dunque che selezionando il cliente da un menù a tendina si può subito inserire l’azione commerciale: chiamata, appuntamento, visita in campo, mail, riunione in azienda, pranzo di lavoro.

Contestualmente, il CRM diventa molto importante anche per il titolare d’azienda o il direttore commerciale.

Per l’azienda, gli aspetti estremamente positivi dell’elaborazione di un CRM da parte dei propri agenti sono due: la prima riguarda la possibilità di elaborare report, attraverso i quali è possibile avere una percezione dell’andamento dell’azienda; una sorta di panoramica del pacchetto clienti che permette anche di analizzarne la qualità.

La seconda riguarda il monitoraggio delle attività della propria forza vendita. La rendicontazione delle attività da parte dell’agente fornisce indicazioni sulle sue performance di efficienza, come il fatturato (non solo in termini di vendite realizzate ma anche di sviluppo del fatturato); il margine realizzato, indicativo della capacità dell’agente; il rapporto tra il numero di trattative avviate e quelle vinte, la percentuale di nuovi clienti, la durata della trattativa, la percentuale di incasso in rapporto all’insoluto.

In conclusione, possiamo affermare che il CRM rappresenta sicuramente uno dei Software agenti di commercio moderno. Esistono moltissimi programmi in grado di proporre un software di elaborazione CRM, il nostro consiglio è quello di sceglierne uno che sia facilmente fruibile da mobile, dato che il nostro agente di commercio tende ad essere per la maggior parte del tempo fuori ufficio.