In questo momento di preoccupazione e di incertezza, sono molte le ipotesi che il Governo sta studiando per garantire aiuto e supporto nei confronti del tessuto economico italiano. Ad oggi le imprese manifatturiere sono aperte e attive; molte di queste, tuttavia, lavorano con personale ridotto, dimezzano le catene produttive per mantenere la distanza di sicurezza tra gli operatori, si adoperano per garantire a tutti i lavoratori le stringenti e necessarie misure di sicurezza, si organizzano per permettere a chi ne ha la possibilità di lavorare da casa. Tra congedi parentali e buoni baby sitter le aziende stanno cercando di stare vicini ai propri collaboratori e di aiutarli a superare il momento che diventa purtroppo sempre più preoccupante.

Questa crisi aziendale si allarga anche ai vari collaboratori che ruotano attorno all’azienda senza essere dipendenti diretti. Stiamo parlando dei vari professionisti, costretti ad interrompere progetti e consulenze, così come degli agenti di commercio o dei venditori che si trovano in difficoltà.

Come può l’azienda sostenere queste categorie di stakeholder?

Sicuramente in questo momento, anche se sembra strano, occorre lavorare di progettualità. Progettualità significa guardare avanti e stilare una lista di cose da fare nel momento in cui rientreremo da questa emergenza.

Un input interessante potrebbe essere quello di informare i clienti delle iniziative che si stanno portando avanti, cercando di calendarizzare (tranquilli, saranno tutti clementi sulle date e sulle deadline che eventualmente comunicherete). In questo modo vi fate sentire presenti, vicini, attivi e proattivi, positivi perché guardate con speranza al futuro. Prendete dunque in mano CRM da aggiornare, piani di comunicazione da implementare, liste di clienti da visitare una volta usciti dalla quarantena, collaborazioni che si potranno mettere in atto. Se siete agenti di commercio e avete software che permettono di mostrare ai vostri clienti via web il catalogo prodotti fatelo, utilizzate immagini, manifestate vicinanza, con una telefonata o con una mail. Per le relazioni umane e le trattative commerciali di persona avremo tempo.